Hello [ Guest ] . Please Login or Register.
May 23rd, 2017 at 12:07 am
Send This Topic To A Friend Print

Click here to disable ads!


PROBABLY CLEAR, PROBABLY CARRIER, PROBABLY CLEAR?: il corretto uso del Probably - (Read 644 Times)
 
+Share
mikki
iscritto


Member is offline



Send PM

Posts: 8
Post Icon Posted: Aug 29th, 2015 at 11:22 am

Ciao a tutti, qualche giorno fa mi sono imbattuta in un post interessante che, secondo me dovrebbero leggere tutti perchè mi sa che c'è ancora un pò di confusione sull' uso del "Probably".
La mia è una traduzione con aggiunta di opinioni personali.
Partiamo dall'inizio: fino a che non è stato messo a punto il test DNA (FANCONI/PRA) non c'era la certezza del risultato (da qui l'uso del termine PROBABLY), questo test è ora stato soppiantato dal test genetico che ormai tutti dovrebbero conoscere.
Il post che ho tradotto prende spunto dal fatto che una cucciolata nata da un maschio non testato(nato da un accoppiamento P.affected x CLd) e una femmina non testata (nata da due soggetti P.Clear) venisse definita "Carrier to Clear by parentage".
Ciò è assolutamente scorretto e ingannevole nei confronti delle persone che non sono perfettamente consapevoli e che si accingono ad acquistare un cucciolo.
LEGGETE TUTTI ATTENTAMENTE, ALLEVATORI O FUTURI PROPRIETARI DI CUCCIOLI BASENJI.
NON ESISTE un cucciolo "Clear by parentage" nato da due P.Clear. Solo se i genitori sono CLd possiamo avere dei "Clear by parentage" e solo per una generazione (come da policy OFFA).
P.Clear, pur essendo stato uno strumento molto utile a suo tempo, non significa nulla in confronto al test DNA. Ci sono stati P.Clear che sono risultati DNA Carrier e, credo, anche DNA Affected.
Accoppiare due soggetti non testati (o PROBABLY/qualsiasi cosa) è da scellerati ed è uno schiaffo morale alle persone che hanno lavorato duramente per far si che si potesse avere il test DNA per una delle malattie più terribili. Non c'è nessuna buona ragione per allevare cani non testati o PROBABLY/qualsiasi cosa).
Se non puoi affrontare le spese dei tests non ti puoi nemmeno permettere di allevare. Nel lungo periodo è la razza che paga il prezzo più alto quando gli allevatori svicolano.
Il Basenji Club Of america ha chiesto che venga istituito un registro aperto per i test DNA in modo che tutti ne possano beneficiare, in tutto il mondo.
BASTA supportare coloro che non supportano la razza. Ognuno faccia il proprio compito. Se almeno uno dei genitori non è CLd sia per PRA che FS non acquistate uno dei cuccioli (aggiungo io, pretendete di vedere i risultati dei test, non abbiate paura di chiedere), non avallate i loro programmi di allevamento.
Ovviamente questi signori hanno poco a cuore la razza e se ne prendono poca cura, il supportare queste persone in qualsiasi modo, a mio parere, ti fa diventare parte del problema.
Con i tests genetici a disposizione, se tutti allevassimo con coscienza, sarebbe molto semplice estirpare le malattie.
Grazie a tutti coloro che si prenderanno 5 minuti di tempo per leggere. Michela

« Last Edited by Amministratore Aug 30th, 2015 at 05:26 am »
Report Post IP Logged



Click here to disable ads!


luisa
basenji lover


Member is offline

Luisa & i suoi basenji

Basenji in Italia Send PM

Posts: 7,946
Post Icon Posted: Aug 30th, 2015 at 05:07 am

Grazie per aver preso in considerazione questo argomento che può essere sfuggito a chi è tra i basenji da pochi anni.

Riassumendo:


i primi test del dna su Fanconi furono fatti molti anni fa ma non davano la certezza del risultato perchè il test era ancora "imperfetto" e veniva comunicato la PROBABILITA' che il basenji fosse CLEAR/NORMAL-SANO oppure CARRIER/PORTATORE SANO o AFFECTED/MALATO

avere la probabilità, cioè la quasi certezza di sapere che il prorpio basenji era sano era già un traguardo ma negli anni ho visto che (in italia) allevatori e privati si DIMENTICAVANO il PROBABLY e dicevano che quello era la CERTEZZA.

Da qualche anno il test di Fanconi (parlo del test http://www.offa.org/dnatesting/fanconi.html) dà la certezza del risultato (anche se è capitato su alcuni esemplari italiani ci sinao stai dei veri errori e il test sia stato ripetuto e corretto)

quindi i basenji saranno SOLO
CLEAR/NORMAL-SANO oppure CARRIER/PORTATORE SANO o AFFECTED/MALATO

Si può fare il test di Fanconi con altre associazioni e in quel caso non so l'attendibilità

Nel caso http://www.offa.org/dnatesting/fanconi.html una volta fatto il test esiste un archivio pubblico dei basenji testati con il loro risulato legato a tutti i dati anagrafici

Proprio perchè esiste sempre l'errore umano anche nei test DNA la validità del test è solo per l'esemplare testato.

« Last Edited by Amministratore Aug 30th, 2015 at 05:28 am »
Report Post IP Logged

Luisa
&
Congo, Margot e Nirvana delle CaseRosse


Amministratore
basenji lover


Member is offline



Basenji in Italia Send email to info@basenji.it Send PM

Posts: 208
Post Icon Posted: Aug 30th, 2015 at 05:29 am

mi sono permessa di correggere l'ultima parola del titolo.
ho aggiunto sul post di Ghetti Luisa l'ultima riga per evidenziare quello scritto nel primo post.
IP Logged

I cani non sono tutta la nostra vita, ma essi rendono la nostra vita intera.
Dogs are not our whole life, but they make our lives whole. Roger Caras
 
 
A great way to get more members is to spread the word about your forum:
Bookmark and Share


Click here to disable ads!



This forum powered for FREE by Hyperboards v2.26
Get your own Free forums & free message boards today!
Terms of Service | Privacy Policy


.